Land of Mine - Sotto la sabbia

2015, Guerra

3.2
Land of Mine - Sotto la sabbia (2015)
Genere
Guerra, Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Siamo nel maggio del 1945, la seconda guerra mondiale è finita da qualche giorno e un gruppo di soldati tedeschi fatti prigionieri sono costretti a sminare due milioni di bombe piazzate in Danimarca dall'esercito nazista. Il regista e montatore danese Martin Zandvliet racconta con un ritmo serrato una reale vicenda poco conosciuta.



#LandOfMine un film realistico e crudo su una pagina sconosciuta della guerra. Con regia, fotografia, attori perfetti.
Perché ci piace
  • Racconta una pagina post-bellica praticamente sconosciuta.
  • La regia, la fotografia, gli attori… ogni elemento concorre alla perfezione alla riuscita di questo bel film.
  • L’umanità è resa a tuttotondo: i momenti fortemente drammatici irrompono prepotenti in una quotidianità che avanza con i sentimenti.
Cosa non va
  • Alcune immagini esplicite potrebbero urtare la sensibilità di qualcuno.
  • Il finale potrebbe risultare poco credibile ai più, anche se solleva l’animo dello spettatore.

News e articoli


Guerre&Pace Film Fest 2018: il programma completo

7 mesi fa

Netflix, le novità in catalogo a Giugno

8 mesi fa

Corsa all’Oscar 2017: la nostra lista aggiornata dei favoriti nelle categorie principali

13 Febbraio 2017

Oscar 2017: ecco la shortlist per il miglior film straniero. Fuocoammare non c'è

16 Dicembre 2016

Land of Mine: in guerra anche i carnefici sono vittime

24 Marzo 2016

Stephen King e Mamoru Oshii protagonisti del listino Notorious 2016

3 Dicembre 2015

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti