La notte dei 12 anni

2018, Drammatico

3.5
La notte dei 12 anni (2018)
Genere
Drammatico, Storico
Durata
Regista
Uscita ITA

E' l'anno 1973 e l’Uruguay è sotto il controllo di una dittatura militare. Durante una notte d'autunno, tre prigionieri Tupamaro, ribelli rivoluzionari, vengono portati via dalle loro celle durante un’operazione militare segreta. L’ordine ricevuto è chiaro: “Visto che non possiamo ammazzarli, li condurremo alla pazzia.” I tre uomini resteranno in isolamento per 12 anni e tra di loro c’è anche Pepe Mujica, futuro Presidente dell’Uruguay. Riusciranno i prigionieri a mantenere la loro sanità mentale dopo oltre una decade di isolamento?



#LaNotteDei12anni è un dramma biografico prezioso, scevro di retorica ma pulsante di vita
Perché ci piace
  • L'impegno evidente del regista e sceneggiatore nel dare un'impostazione personale e intelligente a quello che non voleva fosse un banale prison movie.
  • I tre protagonisti, bravissimi e generosi nel prestarsi a una prova fisicamente a mentalmente tanto estrema.
  • L'intera, magnifica sequenza accompagnata da The Sound of Silence nella voce da brividi di Silvia Pérez Cruz.
Cosa non va
  • Come ci si può aspettare di fronte a un film che racconta il lungo calvario di tre prigionieri politici, ci sono momenti penosi (di cui veniamo ampiamente ripagati).

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti