This Is Us

2016 - ....

This Is Us 3: la famiglia Pearson torna a emozionare su Fox Life

This Is Us 3: arriva oggi su Fox Life la terza stagione, regalando nuovi emozionanti capitoli della storia della famiglia Pearson.

This is Us: il protagonista Milo Ventimiglia

This Is Us 3 arriva oggi sugli schermi italiani grazie a Fox Life e la serie creata da Dan Fogelman, giunta alla sua terza stagione, può finalmente lasciarsi alle spalle il mistero legato alla morte di Jack e addentrarsi nella vita dei propri protagonisti, spaziando tra passato, presente e futuro, come aveva anticipato il season finale della seconda.
I fan che temevano un'assenza di Milo Ventimiglia possono però stare tranquilli: il suo personaggio, nelle prossime puntate, sarà ancora centrale grazie al desiderio di Kevin di scoprire qualcosa in più sugli anni che il padre ha trascorso in Vietnam durante il conflitto di cui non ha mai voluto parlare apertamente con i figli.

La famiglia Pearson, fin dal suo esordio, ha saputo conquistare l'attenzione e il cuore dei propri spettatori con situazioni e decisioni da prendere che risultano realistiche e in grado di emozionare, avendo la capacità di mostrare contesti esistenziali molto diversi tra loro, nonostante il legame familiare. La stagione regalerà non poche sorprese e, in particolare, il midseason finale introdurrà un paio di svolte davvero importanti nella storia e in grado di mantenere alta la curiosità degli spettatori, oltre a permettere di dare maggiore spazio a personaggi messi leggermente in ombra in precedenza.

Leggi anche: This Is Us: ecco perché è una delle rivelazioni degli ultimi tempi

La situazione dei Big Three

This Is Us Stagione 3 11

Al ritorno sugli schermi di This Is Us la situazione della famiglia Pearson è all'insegna dei cambiamenti e di nuovi problemi. Randall e Beth hanno nuovamente accolto nella propria casa Deja e occuparsi dell'edificio in cui viveva suo padre William spinge il personaggio interpretato da Sterling K. Brown a iniziare una campagna politica con lo scopo di essere eletto nel Consiglio Comunale.
Kevin (Justin Hartley) ha iniziato una relazione con Zoe, nonostante Beth (Susan Kelechi Watson) abbia avvisato il fratello del marito della sua convinzione che la relazione non sia destinata ad avere un lieto fine a causa della personalità della sua cugina fotografa. La première del film diretto da Ron Howard si rivela inoltre un successo e l'esperienza sul set spinge il giovane a indagare sul periodo trascorso dal padre Jack nell'esercito.

This Is Us Stagione 3 15

Kate (Chrissy Metz) e Toby (Chris Sullivan) sono intanto determinati a diventare genitori, pur facendo i conti con problemi di salute e potenziali effetti collaterali di una gravidanza.
La terza stagione regala poi nuovi capitoli della vita di Jack, ritornando alla sua infanzia e svelando il legame con il fratello Nick, il nuovo personaggio affidato all'attore Michael Angarano, di cui parleremo più avanti in questa recensione di This is Us 3. I fan della coppia interpretata da Ventimiglia e Mandy Moore, inoltre, saranno felici di assistere a nuovi flashback relativi alle prime fasi della loro storia d'amore, momenti che regalano qualche nuova chiave di lettura nel considerare il rapporto tra i personaggi.
Per equilibrare lo spazio dato al passato con quello ambientato al presente gli autori, in occasione della puntata andata in onda negli Stati Uniti durante i festeggiamenti del Giorno del Ringraziamento, hanno proposto uno sguardo inedito alla vita di Miguel, e l'episodio diretto da Catherine Hardwicke (Twilight) svela inoltre dei lati inattesi dei membri della famiglia Pearson.

Leggi anche: Breakthrough: Chrissy Metz nel trailer del film tratto da una storia vera

Nuovi arrivi nel cast per animare la storia

This Is Us Stagione 3 7

La famiglia, fin dal debutto dello show, è assolutamente centrale nella serie creata da Fogelman e, anche in occasione degli episodi inediti, ogni puntata aggiungerà uno strato nuovo alla già complessa storia dei protagonisti. La complicata Zoe, interpretata dall'attrice Melanie Liburd, assume maggiore importanza perché, come anticipato nell'ultima puntata della seconda stagione, accompagnerà Kevin nel suo viaggio per indagare sul passato di Jack. La fotografa, senza troppe sorprese, ha dei segreti legati al proprio passato e delle difficoltà di comunicazione con la star della famiglia Pearson. Gli autori hanno avuto, anche in passato, il merito di portare sugli schermi dei personaggi ricchi di sfumature, tuttavia la ricerca della reazione emotiva da parte degli spettatori causa una certa ripetitività negli schemi narrativi, rendendo fin da subito prevedibile la presenza di qualche ombra nella vita di chi ha un legame con i Pearson.

This Is Us Stagione 3 17

La vita sentimentale dei tre fratelli, anche quella apparentemente maggiormente stabile, sembra non poter mai essere esente da ostacoli e problemi. Ogni puntata propone un nuovo tassello di un puzzle composto da drammi e traumi di ogni tipo. Non si può infatti dimenticare la situazione medica di Toby o i problemi di lavoro di Beth e Randall, alle prese anche con delle figlie che stanno crescendo e una trasformazione personale, intrecciando così tre storie molto diverse, a cui si aggiunge ovviamente il racconto della vita di Jack e Rebecca, anche in questo caso piena di ramificazioni. Gli sceneggiatori, in particolare Kevin Falls che in passato ha già lavorato a show come West Wing e ha firmato Six Thanksgivings, hanno poi cercato di far guadagnare dei punti a Miguel, il nuovo marito di Rebecca che nelle prime due stagioni non è stato apprezzato in modo unanime dai fan dello show a causa del suo legame con il defunto Jack.
L'arrivo di Angarano, inoltre, contribuisce ad ampliare ulteriormente la complessità della famiglia, anticipando nuovi capitoli tutti da scoprire. Il tentativo è apprezzabile e ben gestito e la costante presenza di Ventimiglia contribuisce a non abbandonare la struttura narrativa in cui si intrecciano le diverse dimensioni temporali, ora arrivate a tre proprio come il numero di stagioni. Il mistero di cui erano state gettate le basi al termine del precedente ciclo di puntate, con un epilogo ambientato nel "futuro", verrà svelato nel decimo episodio, lo stesso in cui verrà proposta una svolta finalmente davvero inattesa.

Leggi anche: This Is Us: la seconda stagione chiude un capitolo importante del passato per rivolgere lo sguardo al futuro

Una formula collaudata, ma ripetitiva

This Is Us Stagione 3 20

This Is Us, tuttavia, in questa terza stagione inizia a pagare un po' la pressione causata dal proprio successo e il team di sceneggiatori in più occasioni ricorre ad espedienti già utilizzati e a percorsi già battuti per portare avanti la storia dei protagonisti. L'apprezzato feeling tra Moore e Ventimiglia è sfruttato il più possibile con dei flashback romantici e al tempo stesso malinconici, la bravura di Sterling K. Brown nell'interpretare con naturalezza battute sulla carta fin troppo retoriche e stereotipate - nel suo ruolo di padre modello ed eterno outsider che cerca di farsi accettare in contesti in cui le sue origini rappresentano sembra un ostacolo - è ovviamente sfruttata il più possibile, mentre gli autori sono abili nel confezionare intrecci e situazioni su misura per gli altri membri del cast, calibrando la finzione sulla personalità degli interpreti. La formula vincente si ripete quindi puntata dopo puntata, situazione che fa scivolare un po' la qualità del progetto che rischia alla lunga di non trovare più modi per distinguersi dai tanti family drama proposti nel corso degli anni sul piccolo schermo.

This Is Us: Season finale, Mandy Moore

Gli sceneggiatori sono inoltre ben consapevoli che This Is Us potrebbe perdere una percentuale rilevante del proprio seguito senza la presenza di un personaggio come Jack e la storia ambientata durante la guerra in Vietnam assicura nella prima metà della stagione la possibilità di giocarsi la carta vincente rappresentata dalla voglia degli spettatori di affezionarsi a figure quasi eroiche eppure così normali, in cui è possibile rispecchiarsi o riconoscere una persona amata o un membro della propria famiglia, oltre a far rivolgere lo sguardo a pagine della storia statunitense essenziali per capire il presente. Lo show mantiene però il grande merito di trovare un modo di creare una connessione con un pubblico molto ampio e saperlo fidelizzare con racconti che vanno davvero pensare di avere qualcosa in comune con i Pearson, ritrovandosi inevitabilmente a fare il tifo per loro mentre li osserva affrontare, in modi diversi e non sempre efficaci, le insidie della vita, così normale e al tempo stesso speciale.

Leggi anche: This Is Us: la nuova serie NBC commuove e sorprende

This Is Us 3: la famiglia Pearson torna a...
Beatrice Pagan
Redattore
4.0 4.0
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Justin Hartley, star di This Is Us, nel cast di "Little"
Milo Ventimiglia sarà il protagonista di The Art of Racing in the Rain