Maria Maddalena

2017, Drammatico

I 20 migliori film religiosi da vedere non solo durante le feste

Ecco una lista dei migliori film religiosi che ogni appassionato di cinema dovrebbe vedere (non solo a Natale).

Maria Maddalena: Rooney Mara in un momento del film

Con l'avvicinarsi delle festività, che si tratti di quelle natalizie ma anche di quelle pasquali, torna la voglia di approcciarsi ad un genere cinematografico che durante il resto dell'anno viene per lo più messo in secondo piano: i film religiosi. Molti di noi associano i periodi di Natale e Pasqua della propria infanzia alla visione di alcuni capolavori della storia del cinema come La Tunica e Ben Hur, ma anche Marcellino pane e vino o I dieci comandamenti che, spesso per il senso di nostalgia che ci infondono, riguardiamo ancora molto volentieri. Se ci soffermiamo a pensare al genere religioso, limitandoci ovviamente ai migliori film cristiani, ci si rende presto conto che è difficile circoscriverlo in un'unica categoria: in senso generale si tratta di pellicole in cui la religione ha un'importanza fondamentale per lo svolgimento della trama, ma i mezzi espressivi che vengono utilizzati possono variare tantissimo.

A parlare di religione possono essere i film storici, quelli biografici, ma anche i musical, Jesus Christ Superstar è senza dubbio un caposaldo del genere, o perché no, pure gli horror (basti pensare a L'Esorcista, in cui la fede svolge certamente un ruolo fondamentale). Per quest'articolo però abbiamo deciso di restringere il campo a pellicole che parlano della vita di figure di grande rilievo nella religione cristiana, dai film sui profeti biblici a quelli su Gesù e Maria Maddalena, protagonista del film omonimo da poco disponibile su Infinity. Ecco a voi 20 film religiosi che tutti gli amanti del cinema dovrebbero vedere, durante tutto l'anno e non solo per le feste.

Maria Maddalena

Mary Magdalene: Rooney Mara in una foto del film

Maria Maddalena è un film del 2018 diretto da Garth Davis, da poco disponibile in streaming su Infinity. Come è intuibile dal titolo la pellicola è incentrata sulla figura di Maria Maddalena e sul periodo in cui visse con Gesù prima della crocifissione. Come potertele leggere nella nostra recensione di Maria Maddalena, la Maria di Magdala (Rooney Mara) rappresentata nel film non è la prostituta redenta che ci è stato tramandato ma una donna in opposizione agli obblighi della cultura patriarcale in cui è cresciuta, che seguendo il messaggio di Gesù di Nazareth sceglierà di soccorrere con lui gli oppressi e aiuterà donne come lei ad avvicinarsi alla fede.

Il Vangelo secondo Matteo

Una scena de Il vangelo secondo Matteo

Trasposizione fedele del Vangelo di Matteo, partendo dall'annunciazione fino alla resurrezione di Gesù, questo film religioso di Pier Paolo Pasolini del 1964 ha ottenuto, oltre a tre candidature ai Premi Oscar, molti riconoscimenti tra cui il Leone d'Argento al Festival del Cinema di Venezia. Ne Il Vangelo secondo Matteo, in parte girato a Matera, Pasolini rappresenta un Gesù fisicamente molto lontano da quello a cui ci hanno abituato l'iconografia classica e altri film del genere, carico di tristezza e solitudine e senza dubbio molto più umano che divino.

Leggi anche: Ricordando Pier Paolo Pasolini: il suo cinema in 10 tappe fondamentali

L'ultima tentazione di Cristo

Willem Dafoe è Gesù ne L'ultima tgentazione di Cristo di Scorsese

L'ultima tentazione di Cristo (1988) è uno dei migliori film religiosi, scritto da Paul Schrader e diretto da Martin Scorsese, in cui il ruolo del Redentore viene affidato a Willem Dafoe. Anche in questo caso il Gesù rappresentato da Scorsese è estremamente anticonvenzionale, molto libero e in costante rifiuto del suo destino, tanto che il film fu accolto in maniera molto negativa da parte della Chiesa Cattolica, in Italia venne estremamente censurato e in certi paesi non venne nemmeno distribuito.

Leggi anche: Willem Dafoe: da Gesù a Nosferatu, 10 ruoli memorabili di una star dal cuore selvaggio

La passione di Cristo

James Caviezel in La passione di Cristo

Passiamo a uno dei più grandi film religiosi, che suscitò reazioni estremamente contrastanti alla sua uscita nel 2004: La passione di Cristo, scritto e diretto da Mel Gibson. Il film, che fu girato interamente in latino, ebraico e aramaico, si incentra sul calvario di Gesù Cristo prima della crocifissione, dall'arresto nell'Orto degli Ulivi fino alla morte e alla resurrezione. La passione di Cristo fu molto criticato per l'estrema violenza e realismo di certe scene, in particolare quelle delle flagellazione, portando addirittura ad accuse di antisemitismo.

Leggi anche: Ricordatevi di Mel: il sangue, la fede e gli uomini nel cinema di Gibson

La tunica

Richard Burton La Tunica Film Religiosi

Ecco quello che può essere considerato un classico tra i film religiosi: La tunica, pellicola di Henry Koster del 1953, interpretato da Richard Burton e Jean Simmons. La tunica ha per protagonista il giovane tribuno romano Marcello che, inviato in Palestina, diventa con il tempo uno dei più ferventi discepoli della parola di Cristo, rischiando la persecuzione e il martirio una volta tornato in patria.

Maria, Madre di Gesù

Maria Madre Di Gesu

Nuovamente un film incentrato sulla figura di Cristo ma in questo caso anche su quella di Maria, qui interpretata da Pernilla August. Maria, Madre di Gesù (1999) diretto da Kevin Connor, racconta la vita di Gesù (Christian Bale) attraverso lo sguardo di sua madre, dall'Annunciazione fino alla resurrezione.

Jesus Christ Superstar

Jesus Christ Superstar

Passiamo ad un indiscusso capolavoro della cinematografia mondiale, il primo ed unico musical di questa lista sui migliori film religiosi: Jesus Christ Superstar del 1973. Il film, diretto da Norman Jewison, è la trasposizione del musical omonimo di Broadway di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber.
Jesus Christ Superstar narra dell'ultima settimana della vita di Cristo (Ted Neeley), subito prima della crocifissione e la morte, dal punto di vista particolare e anticonvenzionale di Giuda (Carl Anderson).

Leggi anche: Scene da musical: 30 film e momenti indimenticabili

I dieci comandamenti

Charlton Heston in una scena de I dieci comandamenti

Allontaniamoci da quanto narrato nel Vangelo per rivolgere la nostra attenzione alle vicende trasmesse attraverso la Bibbia: I dieci comandamenti è un film storico colossal del 1953 incentrato, come capiamo dal titolo, sulla figura di Mosè. Il film, in cui il ruolo del protagonista viene affidato a Charlton Heston, comincia con l'adozione di Mosè da parte della figlia del faraone e ripercorre tutte le tappe più importanti della sua vita, fino alla liberazione del popolo degli ebrei e al ritrovamento delle tavole con i dieci comandamenti una volta diventato adulto.

Nativity

Keisha Castle-Hughes in una sequenza di Nativity

Nativity è un film del 2006 diretto da Catherine Hardwicke, con Keisha Castle-Hughes e Oscar Isaac. La pellicola si incentra sulla natività e su tutte le peripezie che Giuseppe e Maria devono affrontare prima di riuscire a mettersi in salvo a Betlemme.

Bernadette

Jennifer Jones interpreta la giovane Bernadette (1943)

Passiamo ora a una figura moderna, la pastorella francese che assistette alle apparizioni della Vergine Maria a Lourdes, Bernadette Soubirous. Bernadette (1943) è un film diretto da Henry King dedicato alla santa che rese Lourdes uno dei più importanti luoghi di pellegrinaggio della religione cattolica: la piccola Bernadette (Jennifer Jones) assiste all'apparizione di Maria in una grotta vicino casa ma nessuno crede alle sue parole fino ad alcuni eventi miracolosi che la renderanno famosa in tutto il mondo.

Marcellino, pane e vino

Marcellino Pane Vino Film Religiosi

Marcellino, pane e vino (2015) è uno dei film religiosi più belli ed emozionanti di sempre: di origine spagnola, diretto da Ladislao Vada, narra la storia di un orfano cresciuto da un gruppo di frati nel loro convento. Il piccolo Marcellino (Pablito Calvo), vedendo una statua di Cristo in croce magro ed emaciato, gli porta pane e vino per sfamarlo: la statua miracolosamente si anima e Gesù comincia a parlare con lui, chiamandolo proprio Marcellino pane e vino.

La più grande storia mai raccontata

Max von Sydow ne La più grande storia mai raccontata

Ancora un altro film dedicato alla vita di Gesù, questa volta diretto da George Stevens e interpretato da Max von Sydow. La più grande storia mai raccontata (1965), fedele a quanto detto nei quattro vangeli, inizia con la nascita di Gesù Cristo e l'arrivo dei magi, ripercorrendo tutti gli episodi più importanti dell'infanzia e della crescita del Messia, fino all'età adulta, alla morte e alla successiva resurrezione.

Francesco, giullare di Dio

Francesco Giullare Di Dio

In Francesco, giullare di Dio (1950) Roberto Rossellini porta sullo schermo episodi importanti della vita del Santo tratti dai Fioretti di San Francesco. Il film è incentrato sulle origini della prima comunità francescana, fino al separarsi di Francesco dai suoi discepoli con l'invito a diffondere la parola di Dio in tutto il mondo.

Fratello sole, sorella luna

Parliamo di un altro importante film religioso dedicato a San Francesco: Fratello sole, sorella luna (1972), diretto da Franco Zeffirelli, è ispirato alla vita e alle opere del Santo, dalla sua vocazione fino alla creazione dell'ordine francescano. Francesco (Graham Faulkner), figlio di un ricco mercante di Assisi, abbandona i genitori e la vita agiata a cui era abituato per dedicarsi alla predicazione della parola di Dio in completa povertà, attirando così molti seguaci e ottenendo la benedizione del Papa.

Fratello Sole Sorella Luna

Per amore, solo per amore

Per Amore Solo Per Amore Film Religiosi Ngjguyk

Film di Giovanni Veronesi, tratto dal omonimo romanzo di Pasquale Festa Campanile, Per amore, solo per amore racconta in modo estremamente originale del rapporto tra Giuseppe e Maria: l'uomo, interpretato da Diego Abatantuono, è uno scapolo impenitente che si invaghisce di una giovanissima Maria (Penelope Cruz), dopo molte difficoltà riesce a sposarla e ad accettare il suo ruolo come padre del futuro Messia.

Il re dei re

Jeffrey Hunter ne Il re dei re

Il re dei re è un colossal del 1961 diretto da Nicholas Ray, nuovamente dedicato alla vita di Cristo, qui interpretato da Jeffrey Hunter. Il film, incentrato su ciò che accadde prima della crocifissione, rappresenta Gesù in maniera alternativa alla tradizione, come un umile profeta non più importante di altre figure, come per esempio Giovanni Battista, che ebbero un ruolo importante nella sua vita.

Ben Hur

Una scena di Ben Hur

Ancora un altro colossal in questa lista: Ben Hur, grande classico del genere religioso diretto da William Wyler ed interpretato ancora da Charlton Heston. Giuda Ben-Hur è un ricco mercante giudeo che viene ingiustamente condannato alla schiavitù e dovrà affrontare molte peripezie per poter ritornare dalla sua famiglia. La sua vita e quella dei suoi cari saranno radicalmente cambiate dal contatto con Gesù Cristo, prima durante il periodo della predicazione poi come testimoni della sua morte sulla croce.

Il messia

Il Messia

Ecco ancora un film sulla vita di Gesù, Il messia, diretto da Roberto Rossellini e interpretato da Pier Maria Rossi e Mita Ungaro. Ispirandosi ai Vangeli, in particolare a quello di Marco, Rossellini rende il suo Gesù più umano, seppur restando fedele alla tradizione iconografica, riducendo al minimo tutti gli elementi sovrannaturali.

Le chiavi del paradiso

Chiavi Del Paradiso Gregory Fil Religiosi

Le chiavi del paradiso è un film del 1944 diretto da John M. Stahl, che ebbe un grande successo di pubblico e che ricevette ben tre candidature all'Oscar. La pellicola, tratta da un romanzo di Archibald J. Cronin, è incentrata sulla vita del missionario Franco Chisholm (Gregory Peck) che, mandato in Cina per portare la parola di Dio, aiuta poveri e malati con dedizione e, pur affrontando mille difficoltà, riesce ad erigere una missione ed un ospedale.

Le due suore

Le due suore (1949), diretto da Henry Koster e interpretato da Loretta Yuong e Celeste Holm, conclude la nostra lista dei migliori film religiosi da vedere: narra la storia di due suore francesi che, giunte in una piccola cittadina del New England, portano a termine il progetto costruire, con l'aiuto della gente del posto, un ospedale per bambini.

I 20 migliori film religiosi da vedere non solo...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Maria Maddalena: Rooney Mara, Joaquin Phoenix e la forza della fede
Ricordatevi di Mel: il sangue, la fede e gli uomini nel cinema di Gibson